The Machine Age (William Albright 75)

William Albright (20 ottobre 1944 - 1998): The Machine Age, « A Set of Short Piano Pieces for Our Time » (1988). Ricardo Descalzo.

I. The Ever-Blinking Eye [0:32]
II. Player-Piano on Broadway [2:30]
III. The Computer’s Revenge (Scherzo) [3:38]
IV. Blues for Cristofori (Lullaby pian’e forte) [5:48]
V. Robot Drummers (From Hell) [8:40]
VI. Prayer [10:26]


The Machine Age, 1

Annunci

Chromaticmelodtune

Charles Ives (20 ottobre 1874 - 1954): Chromaticmelodtune per ottoni e percussione (1913-19). American Brass Quintet (Gerard Schwarz e John Eckert, trombe; Edward Birdwell, corno; Arnold Fromme e Robert Biddlecome, tromboni); Phil Kaplan, tamburo militare; Steve Marcus, grancassa; Claude Fontanella, piatti.


Ives

Molto espressivo

Wilhelm Kienzl (1857 - 19 ottobre 1941): Trio in fa minore per violino, violoncello e pianoforte op. 13 (1880). Thomas Christian, violino; Attila Pasztor, violoncello; Evgenij Sinaiskij, pianoforte.

I. Allegro moderato
II. Scherzo: Allegro molto [10:30]
III. Adagio (Sehr ausdrucksvoll) [15:00]
IV. Allegro vivace [19:30]


A qualcuno piace l’arpa

Turlough O’Carolan (1670 - 1738): composizione senza titolo (n. 171 nel repertorio di Carolan), oggi nota come Carolan’s Welcome. Patrick Ball, arpa.
Fra le più recenti proposte d’ascolto di questo blog, un brano eseguito sulla telyn (arpa gallese) ha riscosso inatteso successo.



Cap’s Harp