Julian, figlio di Aleksandr


Julian Skrjabin (1908-22 giugno 1919): Quattro Preludi per pianoforte (1918-19).

Preludio op. 2 (1918)
Preludio op. 3 n. 1 (1918) [a 2:30]
Preludio op. 3 n. 2 (1918) [a 3:40]
Preludio senza numero d’opus (1919) [a 4:08]

Secondo alcuni studiosi, questi Preludi sarebbero in realtà composizioni inedite di Aleksandr Skrjabin e risalirebbero al 1907 circa.


Julian Skrjabin

Annunci

Quasi valzer

Purtroppo YouTube ha reso indisponibili tutti i video originariamente linkati in questo post; è possibile ascoltare, qui, soltanto l’ultimo brano, la Quasi-valse op. 47 di Skrjabin.



Giulio Ricordi (1840-1912): Quasi valzer, n. 12 (dicembre) dell’Almanacco musicale per pianoforte (1885). Roberto Piana, pianoforte.



Milij Alekseevič Balakirev (1837-1910): Quasi Valse, II movimento della Suite in si minore per orchestra (1901-08). Orchestra Sinfonica Accademica di Stato dell’URSS, dir. Evgenij Svetlanov.



Nikolaj Metner (o Medtner; 1880-1951): Allegro con grazia (quasi valse), ultimo degli 8 Stimmungsbilder op. 1 (1896-97). Ekaterina Deržavina, pianoforte.



Iosif Jul’evič Akhron (1886-1943): Quasi Valse, II movimento della Suite bizarre per violino e pianoforte op. 41 (c1917). Ingolf Turban, violino; Jaša Nemcov, pianoforte.



Aleksandr Nikolaevič Skrjabin (1872-1915): Quasi-valse op. 47 (1905). Joseph Moog, pianoforte.
Skrjabin, op. 47

12 Études


Aleksandr Nikolaevič Skrjabin (1872-1915): 12 Études op. 8 (1894). Vladimir Vladimirovič Sofronickij, pianoforte (registrazione del 1952 circa).

1. Allegro
2. A capriccio, con forza [a 1:38]
3. Tempestoso [a 3:26]
4. Piacevole [a 5:15]
5. Brioso [a 6:50]
6. Con grazia [a 9:02]
7. Presto tenebroso, agitato [a 10:32]
8. Lento (Tempo rubato) [a 12:21]
9. Alla ballata [a 15:58]
10. Allegro [a 21:02]
11. Andante cantabile [a 22:58]
12. Patetico [a 26:40]