Messa del primo tono a otto voci

Stefano Bernardi detto il Moretto (18 marzo 1580 - 1637): Missa primi toni octo vocum (1630). Barockposaunen Consort Linz, Sankt Florianer Sängerknaben, dir. Franz Farnberger.

  1. Kyrie
  2. Gloria [1:32]
  3. Credo [4:17]
  4. Sanctus [9:33]
  5. Agnus Dei [11:93]

Messa superba

Johann Kaspar Kerll (1627 - 1693): Missa superba. Constanze Backes e Dorothee Mields, soprani; Jürgen Banholzer, controtenore; Hans Jörg Mammel e Hermann Oswald, tenori; Markus Flaig, basso; Balthasar-Neumann-Chor e Ensemble, dir. Thomas Hengelbrock.


Kerll

Accipe coronam

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525 - 1594): Veni sponsa Christi, mottetto a 4 voci (pubblicato in Motecta festorum totius anni liber primus, 1564, n. 35). The Sixteen, dir. Harry Christophers.

Veni sponsa Christi,
accipe coronam, quam tibi Dominus
praeparavit in aeternum.


Palestrina: Missa «Veni sponsa Christi» a 4 voci sul mottetto omonimo (pubblicata in Missarum liber nonus, 1599, post.). Choir of St John’s College, Cambridge, dir. George Guest.


GPdP

Accepit panem

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525 - 1594): Fratres ego enim accepi, mottetto per doppio coro a 8 voci (pubblicato postumo nel 1614). The Sixteen, dir. Harry Christophers.

Fratres, ego enim accepi a Domino quod et tradidi vobis,
quoniam Dominus Jesus in qua nocte tradebatur,
accepit panem et gratias agens fregit et dixit:
Accipite et manducate, hoc est corpus meum.
Hoc facite in meam commemorationem.


Palestrina: Missa «Fratres ego enim accepi», messa-parodia per doppio coro a 8 voci sul mottetto omonimo (pubblicata postuma nel 1601). Stessi interpreti.


GPdP

Dovunque vada

Tomás Luis de Victoria (1548 - 27 agosto 1611): O quam gloriosum est regnum, mottetto a 4 voci in festo omnium sanctorum (da Motecta, que partim quaternis, partim quinis, alia senis, alia octonis vocibus concinuntur, vol. I, 1572, n. 1). The Monteverdi Choir, dir. John Eliot Gardiner.

O quam gloriosum est regnum
in quo cum Christo gaudent omnes Sancti!
Amicti stolis albis,
sequuntur Agnum, quocumque ierit.


Victoria: Missa «O quam gloriosum» a 4 voci, basata sul mottetto di cui sopra (da Missarum libri duo, Roma 1583). Oxford Camerata, dir. Jeremy Summerly.


Fortuna desperata II, Obrecht III

Jacob Obrecht (1457/58 – 1505): Missa Fortuna desperata a 4 voci. Ensemble vocale The Sound and The Fury.
Obrecht compose questa messa non su una delle rielaborazioni d’autore della chanson omonima (se ne conoscono una a 3 voci di Heinrich Isaac, una a 6 di Alexander Agricola e una a 3 parti strumentali, forse di Josquin des Prez), bensì sulla versione originale, quella riportata dai quattro manoscritti di cui s’è detto ieri. Il fatto che Obrecht abbia lavorato sul testo originale dà maggior consistenza all’attribuzione di Fortuna desperata a Antoine Busnois: è infatti molto probabile che i due musicisti si conoscessero di persona, essendo stati attivi a Bruges nello stesso periodo, Busnois – nell’ultimo anno della sua vita – presso la Cattedrale di San Salvatore, Obrecht in San Donaziano.


Missa Fortuna desperata di Obrecht, Kyrie