Il re e il liuto


John Dowland (1563 – 1626): The King of Denmark’s Galliard (1605). Nigel North, liuto.


The Wizard of Id, january 27, 1965

Annunci

Danze di Salamone Rossi mantovano, detto l’Ebreo

Alcune musiche di danza di Salamone Rossi detto l’Ebreo (19 agosto 1570? - 1630) interpretate da Ernst Stolz & soci.


Brando (branle).



Brando in sol minore.



Gagliarda detta la Turca.



Gagliarda detta la Silvia.



Gagliarda à 3. & à 4. si placet detta la Zambalina.


La Zambalina

Il mio primo Byrd

William Byrd (c1540-1623): The Earl of Salisbury Pavan (1612 o prima). Simone Stella, spinetta.
Il titolo di questo post non fa riferimento a una raccolta di pezzi facili, bensì al mio primo incontro con la musica di Byrd, che avvenne, eoni fa, appunto per il tramite di questa bella pavana. Brano assai apprezzato da diversi musicisti, britannici e no, alcuni dei quali l’hanno elaborato per organici differenti: oltre alla trascrizione di sir Barbirolli (I movimento della sua Elizabethan Suite) proposta in questo blog più di due anni or sono, ne segnalo una per quartetto d’archi di John Liberatore e un’altra, piena di pathos, concepita per un ampio complesso sinfonico da Leopold Stokowski:


Da sottolineare il fatto che Stokowski ha utilizzato come sezione centrale un’altra composizione di Byrd, una giga tratta dal Fitzwilliam Virginal Book (n. 181), e non una delle due gagliarde associate alla pavana nella prima edizione a stampa (il volume antologico Parthenia, del 1612).


Fernando de Luca, clavicembalo.


William Byrd

Galliard in d

William Byrd (1540 – 1623): Galliard, dal Fitzwilliam Virginal Book (n. [CLXIV]). Rosemary Thomas.
Ho sempre amato moltissimo questa gagliarda di Byrd, specialmente per via delle ambiguità ritmiche (emiola) nella seconda misura, e poi nella ripetizione variata, della terza sezione. Rosemary Thomas è un’interprete squisita di Byrd e di molti altri autori.


FVB [CLXIV]

Diferencias


Antonio de Cabezón (1510 – 26 marzo 1566): Diferencias sobre Guárdame las vacas. Ensemble Accentus, dir. Thomas Wimmer.



Antonio de Cabezón: Diferencias sobre el canto llano del caballero. Sophie Yates, clavicembalo.



Antonio de Cabezón: Diferencias sobre la gallarda milanesa. Arturo Barba all’organo di Julián de la Orden (sec. XVIII) della Chiesa di Nuestra Señora de la Asunción in Villar de Cañas (Cuenca).



Antonio de Cabezón: Diferencias sobre la pavana italiana. Amaya Fernández Pozuelo, clavicembalo.



Antonio de Cabezón: Diferencias sobre el villancico ¿Quién te me enojó Isabel?. Claudio Astronio, organo.



Antonio de Cabezón: Diferencias sobre el canto de La dama le demanda (ossia Belle, qui tiens ma vie di Thoinot Arbeau). Hespèrion XX.


Cabezón

Anonimo fiammingo

Brani anonimi dal MS Susanne van Soldt (1599). Ensemble Les Witches: Odile Édouard, violino; Claire Michon, flauto diritto; Sylvie Moquet, viola da gamba; Pascale Boquet, liuto e chitarra barocca; Freddy Eichelberger, organo positivo, cittern, muselardon; Mickael Cozien, cornamusa; Françoise Rivalland, rommelpot e percussioni; Sébastien Wonner, muselaar e organo positivo.



1. Allemande Loreyne
2. Almande Brun Smeedelyn [a 1:34]
3. Almande de La nonette [a 5:02]
4. Almande de symmerman [a 6:49]



5. Als een Hert gejaecht den XLII sallem
6. Brabanschen ronden dans ofte Brand [a 5:18]



7. XXXI (senza titolo)
8. Brande Champanje [a 5:27]
9. De frans galliard [a 9:11]


Frans Hals, Rommelpotspeeler

Frans Hals (1580-1666): Il suonatore di rommelpot

.


Muselaar scuola Ruckers