Tempo di polacca

Pierre Rode (16 febbraio 1774 – 1830): Concerto n. 10 in si minore per violino e orchestra op. 19 (c1811). Friedemann Eichhorn, violino; Südwestrundfunk-Orchester Kaiserslautern, dir. Nicolás Pasquet.

I. Moderato
II. Adagio [10:32]
III. Tempo di polacca [14:06]


Pierre Rode

Annunci

Op. 8 n. 8


Giuseppe Torelli (1658 – 8 febbraio 1709): Concerto in do minore per violino e archi op. 8 n. 8 (1709). Collegium Musicum 90; Simon Standage, violino solista e direzione.

I. Vivace
II. Adagio [3:31]
III. Allegro [4:02]


Torelli, op. 8 n. 8

Allegro con spirito – II


Muzio Clementi (23 gennaio 1752 – 1832): Sonata in do maggiore per pianoforte op. 33 (36) n. 3 (1794). Vladimir Horowitz.

I. Allegro con spirito
II. Adagio (non troppo) e cantabile, con espressione [10:15]
III. Presto [16:15]


Muzio Clementi: Concerto in do maggiore per pianoforte e orchestra (orchestrazione della Sonata op. 33 n. 3, opera di Johann Baptist Schenk). Pietro Spada, pianoforte; Philharmonia Orchestra, dir. Francesco d’Avalos.

I. Allegro con spirito
II. Adagio e cantabile, con espressione [9:34]
III. Presto [16:49]


Clementi, op. 33 n. 3


Cap’s Blog propone l’ascolto di altre composizioni di Muzio Clementi:
– la Sonata op. 12 n. 1
– la Sonatina op. 36 n. 5

Il rotator dei cigni

Paul Hindemith (1895 – 28 dicembre 1963): Der Schwanendreher, Concerto per viola e piccola orchestra sopra antichi temi popolari germanici (1935). Tabea Zimmermann, viola; Symphonie­orchester des Bayerischen Rundfunks, dir. David Shallom.

I. Zwischen Berg und tiefem Tal
II. Nun laube, Lindlein, laube… – Der Gutzgauch auf dem Zaune sass (Fugato) [8:16]
III. Seid Ihr nicht der Schwanendreher (Variationen) [17:29]


Hindemith con viola