Non ha core il core

Virgilio Mazzocchi (1597 - 3 ottobre 1646): Sdegno campion audace, cantata per voce e basso continuo (preceduta da un’improvvisazione strumentale). Suzie LeBlanc, soprano; ensemble Tragicomedia.

Sdegno, campion audace
Della ragion guerriera
Spiegando sua bandiera
Non vuol più tregua, no, non vuol più pace.
Se t’invita lo sdegno,
Alma col suo furore,
Rompi quel giogo indegno,
Ah, non ha core il core
Hor che sdegno l’avviva,
Viva lo sdegno, viva,
Ch’innalzando la face
Non vuol più tregua, no, non vuol più pace.


5 pensieri su “Non ha core il core

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.