Danze romene

Béla Bartók (1881 - 26 settembre 1945): Román népi táncok (Danze popolari romene), versione originale per pianoforte Sz. 56, BB 68 (1915) eseguita da Lily Kraus (registrazione del 1938).

  1. Joc cu bâtă (Danza con il bastone; da Voiniceni/Mezőszabad): Allegro moderato
  2. Brâul (Danza della cintura; da Egres/Agriş): Allegro [1:09]
  3. Pe loc (Danza sul posto; da Egres): Andante [1:41]
  4. Buciumeana (Danza con bucium, corno delle Alpi; dal comitato di Torda-Aranyos): Moderato [2:27]
  5. Poargă românească (Polka romena; da Belényes/Beiuș): Allegro [3:14]
  6. Mărunţel (Minuzia, danza veloce; da Belényes): Allegro [3:44]

La medesima suite trascritta per piccola orchestra da Bartók, con la suddivisione dell’ultimo brano in due, Sz. 68, BB 76 (1917). Budapesti Fesztiválzenekar, dir. Iván Fischer.

  1. Joc cu bâtă
  2. Brâul [1:12]
  3. Pe loc [1:50]
  4. Buciumeana [2:51]
  5. Poargă românească [4:34]
  6. Mărunţel [5:05]
  7. Mărunţel (dal comitato di Torda-Aranyos): Allegro vivace [5:20]

BB

18 pensieri su “Danze romene

  1. Mi ha sempre affascinato questa musica. Ricordo la musica popolare suonata da un artista di strada dell’Est in una nebbiosa serata invernale a Mantova. Non c’era nessuno per la strada: solo lui e la sua musica. E’ stata un’esperienza bellissima, tanto che poi dalle sensazioni di quei giorni mantovani è nato un romanzo.

    Piace a 1 persona

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.