Sante ore notturne e quiete

Philippe Verdelot (c1480/85 - c1530 o 1552): O dolce nocte, madrigale a 4 voci (pubblicato nel Terzo Libro de madregali, 1537); testo di Niccolò Machiavelli, inserito nell’intermezzo fra il IV e il V atto della Mandragola. Ensemble Alamire, dir. David Skinner.

O dolce nocte, o sanct’hore nocturn’et quete,
Ch’i desiosi amanti accompagnate;
In voi s’adunan tante Letitie onde voi sete
Sole cagion di far l’alme beate,
Voi i giusti premii date
A l’amorose schiere a voi amiche
Delle lunge fatiche.
Voi fate, o felice hore,
Ogni gelato pect’arder d’amore.


Sette Pianeti

Gustav Holst (1874 - 1934): The Planets, suite per orchestra (1914-16). Royal Liverpool Philharmonic Orchestra & Chorus, dir. sir Charles Mackerras.

  1. Mars, the Bringer of War
  2. Venus, the Bringer of Peace
  3. Mercury, the Winged Messenger
  4. Jupiter, the Bringer of Jollity
  5. Saturn, the Bringer of Old Age
  6. Uranus, the Magician
  7. Neptune, the Mystic

Non è astronomia, è astrologia più mitologia 😉
Quale dei sette pianeti di Holst è il vostro preferito?


GH