Storielle del bosco cortese – II

Appoggiato a una radice sporgente, lo scoiattolo si interrogava su come avrebbe trascorso il resto della serata.

Giunse un orco: così brutto, ma così brutto che, pur di non vederlo, la luna si nascose dietro una nuvola.

Il nuovo arrivato si chinò verso lo scoiattolo e, guardandolo fisso negli occhi, proruppe in un ruggito: così spaventoso, ma così spaventoso che l’orso svenne, la civetta perse d’un colpo tutte le piume e il differenziale BTB*/Bund tedeschi balzò d’un botto alle stelle.

« D’accordo », disse imperturbabile lo scoiattolo. Spinse il portone e permise all’orco di entrare nella boscodiscoteca.

Poi tornò a concentrarsi sull’Eterna Domanda dall’Ardua Risposta: come trascorrono il tempo libero i buttafuori?

* BTB = Buoni del Tesoro Boschivo.


7 pensieri su “Storielle del bosco cortese – II

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.