Torna la sera bruna

Giovanni Francesco Anerio (1569 - 11 giugno 1630): Torna la sera bruna, canzonetta spirituale (pubblicata nella raccolta Selva armonica dove si contengono motetti, madrigali, canzonette, dialogi, arie a una, doi, tre & quattro voci, 1617, n. 21) su testo di Agostino Manni. Concerto Romano, dir. Alessandro Quarta.

Torna la sera bruna
E in ciel luce la luna,
Che ‘l mortal egro invita
Al sonno della vita.

Salva me, Signor forte,
Dal sonno della morte
E stammi sempre intorno,
Sinché ritorni il giorno.

Sia laude, gloria e canto
Al Padre, al Figlio e al santo
Spirto, che ‘l ciel governa
Con legge sempiterna.


11 pensieri su “Torna la sera bruna

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.