La pace sconfiggerà la guerra

Boris Ljatošinskij (1895 - 1968): Sinfonia n. 3 op. 50 (1951), versione originale. Bournemouth Symphony Orchestra, dir. Kirilo Karabic.

  1. Andante maestoso – Allegro impetuoso – Andante – Sostenuto e tranquillo – Allegro – Andante – Allegro – Molto sostenuto e tranquillo – Allegro maestoso

  2. Andante con moto – Tranquillo – Andante con moto – Tranquillo – Lento [14:40]

  3. Allegro feroce – Poco meno mosso – Allegro molto – Allegro feroce [28:13]

  4. Allegro risoluto ma non troppo mosso – Poco meno mosso, ma sempre allegro – maestoso assai – Più tranquillo ma sempre allegro – Poco meno mosso, marciale assai – Maestoso – Trionfante [34:08]


Boris Mikolajovič Ljatošinskij

18 pensieri su “La pace sconfiggerà la guerra

  1. Non mi pare di averli sentiti (se mi sbaglio, allora sono stato molto distratto), ma forse ci potevano stare i cannoni alla Tchaikovsky, visto l’argomento… 🙂

    "Mi piace"

    • La 1812 è un po’ sottovalutata, si ricordano sempre soltanto i cannoni alla fine e mai quello che c’è prima, e che è tutt’altro che privo di pregi. La differenza fra Coski e Scinski sta nel fatto che quest’ultimo, quando ha scritto la Sinfonia di cui sopra, era appena uscito dal grande disastro della seconda guerra mondiale, mentre l’altro nel 1812 non era nemmeno nato.

      Piace a 1 persona

          • Nella maggior parte dei casi immagino che sia così; poi se l’autore si lascia prendere e fa suo il lavoro, magari ne esce un’opera d’arte ugualmente. Ritengo che a volte, questa, sia anche un po’ una scusa per giustificare un lavoro non proprio eccelso.

            Piace a 1 persona

          • Dipende, qualche volta succede, qualche altra no.
            Mi viene in mente il Requiem di Mozart: non sono tanto convinto che debba essere considerato un capolavoro. La prima metà, l’unica scritta da Mozart, è piena di cose strane, fra cui diversi brani presi da composizioni altrui (Händel). Secondo me, sapendo di scrivere per conto di uno che poi si sarebbe attribuito la paternità del lavoro, Mozart lo scrisse senza alcun entusiasmo né partecipazione, con la mano sinistra, mentre con la destra faceva cose più importanti. Ma vallo a spiegare ai fanatici 🙂

            Piace a 1 persona

    • Buon giorno.
      Questo è il Finale originale, deprecato dal Politbjuro che costrinse il compositore a riscrivere la Sinfonia e in particolare l’ultimo movimento. Ma le parti d’orchestra che servirono per la prima esecuzione sono state conservate, e così oggi è possibile ascoltare il brano così come fu originariamente concepito.

      Piace a 1 persona

  2. no, senti… non mi va di ascoltare sinfonie, oggi…
    Passiamo oltre, anche se nemmeno i cori mi vanno tanto…
    Vorrei un po’ di viola da gamba… o, che ne so, di violoncello. Anche di organo, perché no…
    Ma il massimo sarebbe l’oboe, da solo, senza orchestra…
    😉

    "Mi piace"

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.