Rugiadose stille

Luca Marenzio (1553 o 1554 - 1599): Clori nel mio partire, madrigale a 5 voci (dal Sesto libro de madrigali a cinque voci, 1594, n. 2). La Venexiana, dir. Claudio Cavina.

Clori nel mio partire
Languiva al mio languire
E da le luci ov’ha ricetto Amore
Cadeano a mille
Le rugiadose stille.
Cauto v’accorse il mio dolente core,
E da begl’ occhi intanto
Co’ baci n’involò quel vago pianto.
Meraviglia gentile e non più udita:
Quel pianto il cibo fu de la mia vita!
Hor che di lei son privo,
Mercé di quelle lagrime mi vivo.


Marenzio

12 pensieri su “Rugiadose stille

  1. IN OT
    Gent.mo Claudio, sei il primo al quale scrivo. Per motivi di mia tranquillità ho dovuto trasformare il mio blog e farlo divenire privato. Da te hai il mio indirizzo e puoi manifestarmi in pvt la tua volontà o meno di far parte del mio blog. GRAZIE

    • Capisco i tuoi problemi, però mi spiace per te: un blog privato è un controsenso, è la rinuncia a essere blog. Comunque sia, appena rientrato a casa (adesso sono al parco con il cagnetto) darò risposta al tuo gentile invito. A dopo.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.