Scherzo fantastico – II

Josef Suk (4 gennaio 1874 - 1935): Fantastické Scherzo per orchestra op. 25 (1903). Česká filharmonie, dir. sir Charles Mackerras.


14 pensieri su “Scherzo fantastico – II

    • Buon giorno a te ☺
      Oggi impariamo due cose. Prima cosa: quella è, una partitura, cioè l’insieme dei righi musicali (pentagrammi più linee singole per le percussioni a suono indeterminato) di tutti gli strumenti dell’orchestra previsti per l’esecuzione di questa composizione. Per spartito si intende una riduzione per pianoforte di un brano sinfonico, e in particolare la riduzione per canto e pianoforte di una partitura per voci e orchestra.
      Seconda cosa: per tradizione, la prima pagina di una partitura mostra l’organico completo, cioè i righi di tutti gli strumenti (e parti vocali) previsti, anche se all’inizio non suonano tutti insieme – come nel caso dello Scherzo di Suk, che si apre con un tema esposto unicamente da I oboe e I fagotto, sicché per tutti gli altri strumenti ci sono solo pause. Nelle partiture da studio, nelle pagine successive alla prima di solito sono mostrati soltanto i righi degli strumenti che effettivamente suonano di volta in volta, per aiutare l’occhio e per… risparmiare carta, mentre nelle partiture usate dai direttori, di norma, ogni pagina è completa.
      Ciao!

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.