Nell’oscurità

John Dowland (2 gennaio 1563 - 1626): In darkness let me dwell, ayre. Ellen Hargis, soprano; Jacob Heringman, liuto; Mary Springfels, viol.
Capolavoro di Dowland, il brano fu pubblicato dal figlio del compositore, Robert (1591 - 1641), nella raccolta A Musicall Banquet. Furnished with a varietie of delicious Ayres, Collected out of the best Authors in English, French, Spanish and Italian (Londra 1610).

In darkness let me dwell; the ground shall sorrow be,
The roof despair, to bar all cheerful light from me;
The walls of marble black, that moist’ned still shall weep;
My music, hellish jarring sounds, to banish friendly sleep.
Thus, wedded to my woes, and bedded in my tomb,
O let me living die, till death doth come, till death doth come.


Dowland, Idlmd

6 pensieri su “Nell’oscurità

    • Devi tener presente che nell’Inghilterra di quei tempi, tra fine ‘500 e inizio ‘600, la malinconia era una moda e un culto. Varie composizioni di Dowland hanno tono triste o malinconico – ma ce ne sono anche di allegre e scherzose. Il tono di questo ayre In darkness è indubbiamente cupo, come scrivi tu, e a tratti particolarmente aspro (sulle parole “hellish jarring sounds”). Il tono finale è di desolato annichilimento, con la parola conclusiva, “dwell”, pronunciata nel silenzio, dopo l’ultimo accordo del liuto.
      Lo stile di Dowland è molto originale, in un certo senso si può definire “moderno”. E’ uno dei miei compositori preferiti.

    • Se vuoi, leggi la mia risposta al commento dell’allegropessimista, dove accenno alla “moda” della malinconia nell’Inghilterra di quegli anni, tra la fine dell’epoca elisabettiana e l’inizio del regno di Giacomo I Stuart.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.