Nihil sunt dies mei

Tomás Luis de Victoria (1548 - 1611): Versa est in luctum cithara mea, mottetto a 6 voci (dall’Officium defunctorum, 1603). Ensemble Musica Ficta.

Versa est in luctum cithara mea,
et organum meum in vocem flentium.
Parce mihi, Domine,
nihil enim sunt dies mei.


20 pensieri su “Nihil sunt dies mei

  1. Che dire? Conosci già la mia passione per Tomás. Posso solo aggiungere che il “vedere le voci” è ancora più bello.
    A proposito, immagino che per “voce” si intenda “parte”, visto che sono 8 e non 6 😉
    Spero di avere il tempo di riguardare bene il video per capire come sono disposte nel “semicerchio”

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.