L’isola fortunata

Richard Addinsell (1904 - 14 novembre 1977): The Isle of Apples (c1960-70). BBC Concert Orchestra, dir. Kenneth Alwyn.
Celebre pressoché solo per il così soprannominato Concerto di Varsavia, che fa parte della colonna sonora di Dangerous Moonlight, un film di guerra diretto da Brian Desmond Hurst nel 1941, Addinsell scrisse diverse altre musiche per il cinema, fra cui quelle per Addio, Mr. Chips! (Goodbye, Mr. Chips, 1939) di Sam Wood.
La partitura di The Isle of Apples fu rinvenuta dopo la morte del compositore. Il titolo di questo breve idillio sinfonico fa probabilmente riferimento alla leggendaria isola di Avalon, citata come «Insula Avallonis» e poi come «Insula Pomorum quae Fortunata vocatur» nell’Historia regum Britanniae di Goffredo di Monmouth. Secondo le leggende arturiane, a Avalon fu forgiata Excalibur, e in seguito l’isola accolse le spoglie mortali di Artù – si è ipotizzato che Addinsell abbia composto The Isle of Apples dopo la scomparsa dell’amica e collaboratrice Clemence Dane (1888 - 1965).


Richard Addinsell

Sinfonia viennese

Paul Graener (1872 - 14 novembre 1944): Wiener Sinfonie op. 110 (1941). Philharmonisches Orchester Altenburg-Gera, dir. Eric Solén.

I. Allegro moderato
II. Andante sostenuto [9:22]
III. Con moto [16:23]