Puck e i funghi

funghi al Ruffini
Puck e i funghi

Pioggia e sole alternandosi in questi ultimi giorni hanno provocato una cospicua proliferazione di funghi nei parchi cittadini, e Puck non manca mai di segnalarne la presenza.
Purtroppo non ha ancora imparato a distinguere gli eduli dai non commestibili ūüėÄ

29 pensieri su “Puck e i funghi

  1. √ą vero, ce ne sono tantissimi! Ho sempre paura per il mio”nipotino” voracissimo quando me lo affidano per fargli fare una passeggiata. Non li conosco e allora lo tiro via, poverino! √ą un delizioso cucciolo, ma ancora non troppo ubbidiente ‚Ķ curioso‚Ķ mangia tutto quel che vede!

  2. Nel mio giardino, di solito, in questa stagione ci sono i chiodini ai piedi dei tronchi tagliati delle piante morte. Quest’anno invece, nell’erba, solo prataioli bianchi ma non commestibili.
    Spero che il tuo cane non si mangi qualche fungo dannoso.

    • No, non mangia i funghi. Per√≤ ha capito che in qualche modo interessano a noi, e cos√¨ ce ne segnala la presenza.
      Ce ne siamo accorti diverso tempo fa. Era di settembre e, con il mio secondogenito, ci aggiravamo in cerca di funghi in un bosco della Valtournenche. A un certo punto abbiamo notato che Puck, invece di scorrazzare senza sosta e senza meta come al suo solito, di tanto in tanto si sedeva e ci aspettava, e ogni volta, vicino al posto in cui si era seduto, trovammo dei funghi. Non tutti buoni, come ho scritto: ma che riesca a distinguere un tipo dall’altro non lo pretendo ūüôā

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.