Violino solo – I

Heinrich Ignaz Franz von Biber (1644 - 1704): Sonata in mi minore per violino e basso continuo C 142 (n. 5 delle 8 Sonatæ, violino solo, … ab Henrico I. F. Biber … Anno M.DC.LXXXI ). Ensemble Voices of Music: Elizabeth Blumenstock, violino: William Skeen, viola da gamba; David Tayler, arciliuto; Hanneke van Proosdij, clavicembalo.



Sonatae

17 pensieri su “Violino solo – I

  1. mi piace moltissimo von Biber, il barocco è quasi sempre straordinario, la geometria che suggerisce è piena di fascino, di inventiva, di fittizio disordine nell’ordine, una magia irripetibile, a me tocca ogni corda del cuore e della mente. Amo soprattutto il barocco francese ma è solo una questione culturale, forse di vicinanza geografica e un poco “genetica”, come mangiare la pasta al pesto o bere il Saint-Emilion. Ti consiglio, se già non conosci (immagino di si) un altro austriaco meraviglioso: Romanus Weichlein

  2. Magnifico questo violino.
    Potente nel silenzio.
    Mi sono domandata giorni fa come mai non pubblicavi e adesso scopro che WordPress ci aveva reciprocamente cancellati 🤔

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.