Per illuminare le genti

Hieronymus Praetorius (1560 - 1629): Nunc dimittis, mottetto a 8 voci (da Sacrae cantiones de praecipuis festis totius anni, 1599). Alamire, dir. David Skinner.

Nunc dimittis servum tuum, Domine,
secundum verbum tuum in pace,
quia viderunt oculi mei salutare tuum.
Quod parasti ante faciem omnium populorum
lumen ad revelationem gentium,
et gloriam plebis tuae Israel.

Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto,
sicut erat in principio, et nunc et semper,
et in saecula saeculorum. Amen.


Alamire

12 pensieri su “Per illuminare le genti

    • Stravinskij diceva di non capire le persone che, ai concerti, mentre ascoltano leggono la partitura, perchĂ© il bello della musica dal vivo è poter guardare gli strumenti e le voci che la producono. Ma con la musica registrata si può fare: anzi, la lettura della partitura aiuta a concentrarsi nell’ascolto e a approfondire la conoscenza dei brani. Grazie dunque a coloro che sfruttano al meglio le opportunitĂ  offerte da YouTube 🙂

      • Molti anni fa avevo un piccola casa editrice che pubblicava cd-rom multimediali, e tra i titoli avevo un lavoro fatto con i rotoli degli exultet di Troja, in Puglia, concepiti per essere srotolati con le illustrazioni rivolte ai fedeli in una sorta di cerimonia pasquale multimediale, fatta di canti musica, testi e immagini… e a video era porprio possibile ascoltare l’esecuzione dei monaci che li costudivano e che ci avevano permesso di fotografarli, simulando questo srotolamento. Non so che ne avrebbe pensato Stravinskij, ma tanto l’obsolescenza delle tecnologie, ahimĂ©, oggi ha reso tutto illeggibile dai nuovi sistemi operativi, e tutto è adato perduto.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.