Con grazia (Clara Schumann 200)

Clara Schumann (13 settembre 1819 - 1896): Concerto in la minore per pianoforte e orchestra op. 7 (1833-35). Francesco Nicolosi, pianoforte; Alma Mahler Sinfonietta, dir. Stefania Rinaldi.

I. Allegro maestoso
II. Romanze: Andante non troppo, con grazia [7:03]
III. Finale: Allegro non troppo – Allegro molto [11:59]


Robert Schumann (1810 - 1856): Concerto in la minore per pianoforte e orchestra op. 54 (1841-45). Alfred Brendel, pianoforte; London Symphony Orchestra, dir. Claudio Abbado.

I. Allegro affettuoso
II. Intermezzo: Andantino grazioso [15:53], attacca:
III. Allegro vivace [21:43]


Annunci

17 pensieri su “Con grazia (Clara Schumann 200)

        • Ok, trovato.
          Bene, considerando la cosa sotto il profilo puramente musicale, la prima parola che mi è venuta in mente ascoltando il duo è “inutile”. Quando studiavo composizione, una delle prime cose che ho imparato è che un brano musicale, anche se si tratta di una trascrizione o di un arrangiamento, deve avere un perché. Qui non l’ho trovato: non aggiunge nulla di significativo all’originale beethoveniano (anzi, toglie qualcosa: ben due movimenti) e, se l’obiettivo era di far considerare il pezzo sotto un diverso profilo, secondo me l’ha fallito.
          Mi chiedo: il repertorio per violoncello e pianoforte è talmente ricco di cose stupende (tanto per dire, hai presente la Sicilienne di Fauré?), non potevano pescare da lì anziché fare questa cosa stucchevole oltre che inutile?
          Scusa la schiettezza.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.