Concerto fantastico

Ole Bull (1810 - 17 agosto 1880): Secondo Concerto in mi minore per violino e orchestra, detto Concerto fantastico (1841). Annar Follesø, violino; Kringkastingsorkestret, dir. Ole Kristian Ruud.

I. Moderato – Allegro affettuoso (La Notte)
II. Adagio sostenuto (L’Aurora) [8:17]
III. Rondò: Marcato (Il Giorno) [12:54]


31 pensieri su “Concerto fantastico

  1. Vedo che non posso più rispondere ai commenti “tecnici”, comunque ti ringrazio per la dritta (anche se mi toccherà caricare l’immagine dal mio archivio su G. I.), ma stai tranquillo, non sono solita occupare spazio con foto e roba simile. Ora, tra l’altro, vedo che la foto c’è: sei intervenuto tu? Grazie di tutto e scusa il disturbo 😦

    • “Affettuoso” vuol dire letteralmente “pieno di affetto”, nell’accezione di “sentimento”. In epoca barocca musicisti tedeschi e italiani avevano elaborato una “teoria degli affetti” (Affektenlehre in tedesco) che consisteva in una serie di regole relative alla composizione, seguendo le quali era possibile, in base alle convenzioni dell’epoca, esprimere musicalmente i sentimenti più diversi. L’aggettivo affettuoso e l’avverbio affettuosamente sono poi rimasti nel novero delle idicazioni espressive.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.