Folksongs: She Moved through the Fair

Anonimo: She Moved through the Fair, canzone tradizionale irlandese. Alfred Deller, controtenore; Desmond Dupré, liuto.
La melodia, diffusa in Irlanda e in Scozia, risale probabilmente al basso Medioevo. Il testo è stato pubblicato per la prima volta nella raccolta Irish Country Songs (1909), curata da Herbert Hughes.

My young love said to me: My mother won’t mind,
And my father won’t slight you for your lack of kine.
And she stepped away from me and this she did say:
It will not be long, love, ‘til our wedding day.

She stepped away from me and she moved through the fair,
And fondly I watched her move here and move there,
And then she went homeward with one star awake,
As the swan in the evening moves over the lake.

Last night she came to me, she came softly in.
So softly she came that her feet made no din,
And she laid her hand on me, and this she did say:
It will not be long, love, ‘til our wedding day.


AD

Annunci

10 pensieri su “Folksongs: She Moved through the Fair

    • Sì, in effetti un caso unico: seguendo l’esempio di Deller, i controtenori si sono poi moltiplicati come funghi, ma non ne ho mai sentito nemmeno uno che avesse una voce paragonabile a quella di Deller, pulitissima come dici tu.

Rispondi a Claudio Capriolo Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.