Cinque Notturni

Érik Satie (1866 - 1° luglio 1925): Cinq Nocturnes per pianoforte (1919). Pascal Rogé.

I. Doux et calme (à Madame Marcelle Meyer)
II. Simplement (à André Salomon) [3:21]
III. Un peu mouvementé (à Madame Jean Hugo) [5:26]
IV. ♪ = 92 (à Madame la Comtesse Étienne de Beaumont) [8:30]
V. ♩‧ = 54 (à Madame Georges Cocteau) [11:28]


Satierik

15 pensieri su “Cinque Notturni

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.