Darsi all’ippica

In che cosa è diverso l’attuale governo italiano da quello presieduto da Mario Monti – il tanto vituperato governo Monti?
Per circa 5,6 milioni di pensionati la risposta, da oggi, è semplicissima: in nulla.
Monti aveva decurtato il loro assegno mensile, in data odierna il governo in carica ha fatto lo stesso. Proprio un bel pesce d’aprile.
Non credo che ai pensionati interessi ascoltare spiegazioni. Hanno soltanto voglia di dire: se non siete capaci di far quadrare i conti senza togliere a chi già ha poco, cambiate mestiere.

Annunci

18 pensieri su “Darsi all’ippica

  1. Parole Sante: “se non siete capaci di far quadrare i conti senza togliere a chi già ha poco, cambiate mestiere”. speriamo finisca presto questo incubo “razzismo e incapacità”

  2. Il tanto vituperato governo Monti, almeno, non era così beceramente razzista e non si alleava con chi pretendeva che le donne tornassero ai fornelli…”secondo natura”!

  3. Io dovrò lavorare ( per Monti e la sua degna compagna di avventura Fornero) fino a 67 anni, con 46 anni di contributi, ed un pensione che non arriverà nemmeno al 70 per cento del mio stipendio, questo per continuare a dare la pensione a persone che hanno lavorato magari circa trent’anni e prendono molto di più ,sei mai ci arriverò di quello che prenderò io. Questi che governano è pacifico che sono degli sprovveduti, e spesso incompetenti soprattutto i cinque stelle da me votati. Ma rimpiangere Monti e tutti gli altri che li hanno preceduti scusate è…(non trovo le parole senza offendere nessuno)
    Ai tuoi commentatori l’ obbiettività è una dote, usiamola.
    La coperta è corta, da qualunque parte la tiri scontenti qualcuno.

  4. Sottoscrivo la tua digressione, e noto che la differenza tra oggi e ieri spesso si riduce alla manipolazione delle parole, più che alla sostanza. Anche il reddito di cittadinanza, che sarebbe una cosa sacra in linea teorica, lo chiamano così ma nei fatti non c’entra nulla con quanto promette, è solo un sussidio di disoccupazione collegato a un programma di reinserimento nel mondo del lavoro, se mai funzionerà.

    • C’è da dubitarne, purtroppo. Comunque sia, è evidente che per finanziare il reddito di cittadinanza sono stati costretti a tagliare le pensioni, anche se di poco. Il disagio e la rabbia degli interessati sono dunque ben giustificati.

  5. Il governo Monti, tanto vituperato per la sua medicina forte (forse troppo forte) ci ha però allora salvato dal baratro. Io credo che bisogni sempre guardare il quadro generale, non solo le nostre tasche (che pure sono importanti, è ovvio). Che poi questi tizi ora al governo ne abbiano detto, come dici, Claudio, “peste e corna, ma alla fine non sembrano capaci di attuare una politica diversa” ci mostra il loro parolaismo. E’ facile promettere il paradiso dall’opposizione. Poi però succede quello che sta succedendo.

  6. Infatti, la mia piccola pensione di reversibilità dal 2019 si è decurtata e da questo mese ancora di più. Qualche euro di noi vedovelle servirà a rinvigorire gli stipendi dei nostri mentecatti al governo.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.