Preludio e Fuga in mi minore

Nicolaus Bruhns (1665 – 29 marzo 1697): (Großes) Praeludium und Fuge in mi minore. Georg Hagel all’organo Rieger della Basilica dei Quattordici Santi in Bad Staffelstein (Alta Franconia).

Questo Preludio e Fuga in mi minore è una delle opere organistiche pre-bachiane più grandi e…sconvolgenti. A cominciare dal folgorante inizio che tocca tutte le note della scala cromatica e proseguendo con una quantità di episodi contrastanti che creano una sorta di tormentato ritratto psicologico di un musicista morto a 32 anni e di cui poco si sa. Tanto è vero che lo scrittore Andreas Nohr ne ha tentato una biografia immaginaria dal titolo “Mitternacht”, sorta di romanzo “noir”, ipotizzandone una fine tragica. Lo “Stylus phantasticus” è alla sua apoteosi e va ancora oltre quello di Buxtehude. L’interpretazione di quest’opera pone problemi rilevanti che sono stati risolti in modo molto vario nel corso del tempo. Richiede comunque un notevole coinvolgimento personale da parte dell’interprete. Musica visionaria quant’altre mai.

Pietro Pompili


PENTAX Image
Gran Preludio in mi  minore

19 pensieri su “Preludio e Fuga in mi minore

  1. inquietante… ma continuo ad ascoltarla fino alla fine

    (l’organo di questa chiesa è un capolavoro. Ho una fissa per gli organi: quando entro in una nuova chiesa, è la prima cosa che cerco e che fotografo. Giuro ^_^ )

    • L’adrenalina non è una malattia.
      Gli organi hanno un suono diabolico? Sarà per questo che li tengono in chiesa…
      Sono io quello che trovi simpatico? Se sì, grazie 🙂 Anche tu lo sei.

      • In quella foto hai un aspetto molto birbantello, allora mi occorre la pozione magica del wakeup scritto bene….una sorta di linea retta tra l intorpidimento estraniante e l adrenalina a mille un equalizzatore della normalità chissà se esiste….

        • Ero già pronta con l alambicco, il rum è stato magico ho cercato di fregare la tosse con tisane, vermut e whisky ma appena ho provato il rum è sparita. Ora che me ne faccio di tutta la bottiglia ? Chissà se funziona anche per frizionare i capelli o i piedi…..

        • Come il tabaccaio che non fuma, il salumiere vengano, il macellaio animalista, noooooo io sono per il poutpourry ciaff ciaff l agente di viaggi con le travelgum in tasca i polsini anti vomito e l hostess di fianco per giocare a briscola con le carte della Lufthansa c’è più gusto ! E scrivere a un intenditore di musica classica di lunedì mattina senza avere ancora dato uno sguardo al programma del giorno alle scartoffie e alle telefonate da evadere !! Lo sai che a bora bora oggi piove ma ci sono 28gradi ? Un mini bar sulla spiaggia con Mozart in sottofondo come la vedi ?

        • Le tue domande e obiezioni meritano una risposta accurata che ora – sballottato come un giunco nella tempesta durante la consueta scorribanda di Puck attraverso parchi e giardini della città – non ti posso garantire. Sicché ti dò appuntamento a questo pomeriggio 🙂

        • Un capriolo e il cane Puck fantastico ! Ti aspetto nel meriggio, anche perché ho il campanello sul bip del messaggio ti odo forte e chiaro, anche se tra poco faccio 15 min di yoga. Nel meriggio ho ing fabbr murat preventiv marron glacé

Rispondi a La Grazia e il contatto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.