Sette anni

Puck
Buon compleanno, Puck ūüôā


Elogio del labrador

Nella parte iniziale del suo bel libro intitolato L’uomo che sussurra ai cani (The Dog Whisperer: How to Train Your Dog Using Its Own Language, 2009), Graeme Sims passa in rassegna le razze canine, di ciascuna evidenziando le caratteristiche principali.
¬ęAbbiamo avuto anche un labrador giallo¬Ľ, scrive Sims. ¬ę√ą stato molto tempo fa, ma lo ricordo con molto affetto. Era ubbidiente e aveva una pazienza da santo con i nostri bambini, che andavano a sedersi con lui nella sua cuccia e si divertivano perfino a travestirlo con un cappellino e uno scialle. Non si lamentava mai. Ricordo anche che tirava molto forte al guinzaglio e amava fare a botte con altri cani di grossa taglia. […] Il verdetto: un cane simpatico, calmo, tranquillo, affidabile e adatto allo stile di vita della nostra famiglia.¬Ľ

Cos√¨ √® Puck, il cane pi√Ļ dolce e affettuoso che io abbia avuto, ma anche il pi√Ļ sensibile e il pi√Ļ intelligente.
Dopo sette anni, riesce ancora a sorprendermi la sua capacit√† di percepire il mio stato d’animo, anche quando non sono in relazione diretta con lui. Capisce se sono di cattivo umore, se qualcosa mi preoccupa: e allora mi guarda, si alza dalla sua cuccia, viene da me a testa bassa e scodinzolando, se sono seduto appoggia delicatamente il muso sulle mie ginocchia e mi guarda da sotto in su. Sa che, in quel momento, tristezza e inquietudine mi danno tregua: perch√© √® umanamente impossibile continuare nutrire cupi pensieri quando un labrador ti guarda con amore.

Altra cosa che trovo sorprendente √® il suo fiuto. Quelle sue narici che fremono incessantemente, anche mentre dorme. Quando rientriamo dopo una passeggiata, se gi√† nell’androne si mette a fiutare l’aria eccitato e impaziente (al punto che a volte vorrebbe salire le scale di corsa, e faccio fatica a trascinarlo verso l’ascensore) io ho la certezza che uno dei miei figli √® passato a trovarci e ci sta aspettando su, in casa.
Una guida alpina mi ha detto che i labrador vengono sempre pi√Ļ spesso impiegati come cani da valanga: perch√©, a differenza dei pastori tedeschi che hanno fin qui svolto questo compito, non azzannano mai le vittime…
Di pi√Ļ: sembra che i labrador siano in grado di percepire con il fiuto le neoplasie in formazione: si sta gi√† sperimentando, con successo, il loro impiego nella diagnosi precoce dei tumori.

Avete ancora dubbi su quale sia il pi√Ļ fedele e fidato amico dell’uomo? ūüėČ

Puck
Che cosa stai fiutando, Puck?

Annunci

Airs from Another Planet

Judith Weir (11 maggio 1954): Airs from Another Planet per flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno e pianoforte (1986). Ingrid Culliford, flsuto; Melinda Maxwell, oboe; David Rix, clarinetto; Dominic Morgan, fagotto; Alison Taylor, corno; Dominic Saunders, pianoforte; dir. Odaline de la Martinez.

I. Strathspey and reel
II. Traditional air [2:36]
III. Jig [5:46]
IV. Bagpipe air, with drones [8:02]


Judith Weir