Lascia che ’l cor s’incenerisca, e taci

Claudio Monteverdi (1567-1643): Ardo, avvampo, madrigale a 8 voci, 2 violini e basso continuo (da Madrigali guerrieri et amorosi, Libro ottavo, 1638). Concerto Italiano, dir. Rinaldo Alessandrini.

Ardo, ardo avvampo mi struggo; accorrete,
vicini, amici, all’infiammato loco
al ladro, al ladro, al tradimento, al foco;
scale, accette, martelli, acqua prendete;
e voi torri sacrate, anco tacete;
su, su, bronzi, ch’io dal gridar son roco;
dite il periglio altrui non lieve o poco,
e degl’incendi miei pietà chiedete.
Son due belli occhi il ladro, e seco amore
l’incendiario che l’inique faci
dentro la rocca m’avventò del core:
ecco, i rimedi omai vani e fallaci.
Mi dice ogn’un per si beato ardore:
lascia, che ‘l cor s’incenerisca, e taci.


MonteverdiMonteverdi 450

Trascrizioni: Vivaldi RV 565 & Bach BWV 596

Antonio Vivaldi (1678 - 28 luglio 1741): Concerto grosso in re minore op. 3 n. 11, RV 565. Accademia Bizantina, dir. Ottavio Dantone.

  1. Allegro
  2. Adagio spiccato [0:44] – Allegro [1:17]
  3. Largo e spiccato [4:06]
  4. Allegro [6:37]

RV 565


Johann Sebastian Bach (1685 - 28 luglio 1750): Concerto in re minore per organo BWV 596, trascrizione del Concerto RV 565 di Vivaldi. Ton Koopman all’organo della Martinikerk in Groningen.

  1. (Allegro)
  2. Grave [0:59] – Fuga [1:29]
  3. Largo e spiccato [4:45]
  4. (Allegro) [7:42]