Vecchi zecchini e vecchie corazze


Erik Satie (17 maggio 1866 – 1925): Vieux sequins et vieilles cuirasses (1913). Pascal Rogé, pianoforte.

1. Chez le Marchand d’or (Venise, XIIIe Siècle)
2. Danse cuirassée (Période grecque) [1:54]
3. La Défaite des Cimbres (Cauchemar) [2:37]

Chez le Marchand d’or contiene una citazione della scena del vitello d’oro nel Faust di Gounod.
La Danse cuirassée è costruita sul refrain di un canto soldatesco francese, La casquette du père Bugeaud.
Nella Défaite des Cimbres sono citate Malborough s’en va-t-en guerre e Le bon roi Dagobert.


Satierik

Annunci

7 pensieri su “Vecchi zecchini e vecchie corazze

  1. Geniale eccentrico Satie, compositore e pianista francese, con la sua scrittura musicale del tutto originale.
    Che meraviglia per me seguire tutto tutto e andare a quel tanto che mi porta questa tua scelta, Claudio.
    Interpretazione eccellente di Pascal Rogé, “perfetto” nel suonare Satie.

    Mi è interessato quello che ho letto qui
    http://www.allmusic.com/composition/vieux-s%C3%A9quins-et-vieilles-cuirasses-old-sequins-and-armor-for-piano-mc0002368353

    Grazie 🙂
    gb

    Piace a 1 persona

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.