3 pensieri su “Per le cene dei re

  1. Ascoltando questa musica si entra in un clima non più concepibile oggi. Queste note accompagnavano la vita del re e della sua corte.
    E’ bello poter immaginare tutto quello che accadeva alla corte di Versailles…
    Apprezzo questa 5º Suite e la sua interpretazione.
    Del grande compositore e musicista francese Michel-Richard Delalande bisogna però ricordare l’opéra-ballet Les Élémens e soprattutto il ciclo dei suoi ottanta Grandi mottetti per la Cappella reale indirizzati a coro, orchestra, soli e organo.
    Video giusto con dipinti di Charles Le Brun.

    Grazie, Cclaudio. 🙂
    gb

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.