Quintetto con pianoforte e contrabbasso

Josef Labor (29 giugno 1842-1924): Quintetto in mi minore per pianoforte, violino, viola, violoncello e contrabbasso op. 3 (1886). Oliver Triendl, pianoforte; Cecilia Zilliacus, violino; Hiyoli Togawa, viola; Valentin Radutiu, violoncello; Zoran Marković, contrabbasso.

I. Allegro
II. Scherzo: Allegro vivace [a 10:24]
III. Andante [a 16:01]
IV. Allegro ma non troppo – Allegro molto ed agitato [a 27:25]


Vienna, monumento a Josef Labor

Annunci

5 pensieri su “Quintetto con pianoforte e contrabbasso

  1. Bello bello questo Quintetto.
    L’ Andante mi piace tantissimo… nella prima parte il violoncello suona solo con il supporto del pianoforte e occasionalmente del violino.
    Questo grande pianista, organista e compositore boemo, non vedente, è rimasto un po’ nell’ombra.

    Grazie, Claudio.
    gb 🙂
    Buona notte.
    E Puck mi guarda e mi guarda dallo schermo con quei suoi occhi.
    Tante tante coccole per te, dolce “cagnetto”.

    Mi piace

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...