Microtoni I


Ivan Wyschnegradsky (14 maggio 1893-1979): Dithyrambe per 2 pianoforti a quarti di tono op. 12 (1923-24).


Ivan Wyschnegradsky

Annunci

13 pensieri su “Microtoni I

  1. Inascoltabile, perch√© il compositore bizzarro invece di utilizzare un’idea formale d’avanguardia, pi√Ļ consona all’uso dei microtoni, usa nella scrittura gli stilemi classici ( direi talvolta i pi√Ļ banali e tipici) della musica pianistica tonale, tipicamente romantica.. Una parodia scriabiniana
    Questo crea una sensazione particolare, un corto circuito, che diventa una specie di cacofonia “ottocentesca” quasi spiacevole, ma delirante… Molto interessante..

    Liked by 1 persona

  2. Io non ho una grande cultura musicale e, certo, non cos√¨ raffinata come quella di Fabrizio De Rossi Re, capace di analizzare le ragioni per le quali certi effetti musicali piacciono, ma…! Ti posso dire, per√≤, caro Claudio, che a me queste musiche piacciono e che non ho difficolt√† ad accettarle. Forse √® la consuetudine con molta musica da film?

    Liked by 1 persona

  3. Dopo aver “studiato con impegno” con l’aiuto mia sorella (che ha frequentato il Conservatorio ‚Äď anche) i microtoni e le specificit√† di questo “Dithyrambe”, mi sono divertita nel seguire talmente attentamente questa struttura armonica che… la mia parte emotiva si √® ridotta al minimo.
    Ho riascoltato tutto, non è semplice, ma molto interessante.
    Riascolter√≤…
    Per mio modo di essere sono attratta dal troppo che ignoro e che mi porta a un nuovo conoscere.

    Altro post stimolante questo tuo, Claudio. ūüôā
    Grazie.
    gb

    Liked by 1 persona

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...