Al buon vino del Palatinato


Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621): Variazioni sulla canzone studentesca More palatino. Gavin Black, clavicembalo.



Gisbert Steenwick (1642-1679): More palatino (dall’album per la sua allieva Anna Maria van Eyl, 1671). Ernst Stolz, organo.



Dietrich Buxtehude (1637-1707): Aria: More palatino, 12 variazioni BuxWV 247. Basilio Timpanaro, organo.


More palatino bibimus; ne gutta supersit
unde suam possit musca levare sitem.
Sic bibimus, sic vivimus
dum academici.


Buxtehude, Aria More palatino

Annunci

Un pensiero su “Al buon vino del Palatinato

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...