Pacific 231

Arthur Honegger (1892-27 novembre 1955): Pacific 231, «mouvement symphonique» (1923). Orchestre national du Capitole de Toulouse, dir. Michel Plasson.

Arthur Honegger«Ho sempre amato le locomotive con passione; per me sono esseri viventi, e le amo come altri possono amare le donne o i cavalli. In Pacific quello che ho cercato di fare non è l’imitazione dei rumori della locomotiva ma la traduzione d’un’impressione visiva e di un godimento fisico in una costruzione musicale. La composizione parte da una contemplazione oggettiva: il respiro tranquillo della macchina in riposo, lo sforzo dell’avviamento, e poi il progressivo aumento della velocità finché si arriva allo stadio lirico o patetico di un treno di trecento tonnellate lanciato in piena notte a 120 all’ora. Ho scelto a oggetto della composizione la locomotiva di tipo Pacific n. 231 per i convogli pesanti dalle grandi velocità» (Arthur Honegger).


Pacific

Lachenmann 80


Helmut Lachenmann (27 novembre 1935): Ausklang per pianoforte e orchestra (1984-85). Massimiliano Damerini, pianoforte. Kölner Rundfunk-Sinfonie Orchester, dir. Péter Eötvös.