Alleluja


Johann Nepomuk Hummel (14 novembre 1778-1837): Sonata n. 2 in mi bemolle maggiore per pianoforte op. 13, Alleluja (c1804). Vincenzo Balzani.

I. Allegro con brio
II. Adagio con molta espressione [a 6:06]
III. Allegro con spirito [a 12:35]

Nel primo movimento il primo tema, molto incisivo e accompagnato da un basso staccatissimo, è indicato nella sua ultima apparizione con “Alleluja”. Può darsi, ma non si è trovata fino ad ora la fonte, che si tratti di una citazione da una messa o da un oratorio, ma comunque sia il tono di giubilo dell’Alleluja percorre tutto il primo movimento. Il secondo movimento, in forma bitematica tripartita, è una vera e propria scena lirica intensamente patetica, e il terzo movimento riunisce i caratteri dello scherzo e della marcia in quello che in realtà è un vero e proprio concertato operistico (Piero Rattalino).


Hummel, Sonata Allelulja