L’homme armé VI

Pierre de La Rue (c1452-1518): Missa L’homme armé a 4 voci. Ensemble «Clément Janequin».

La Rue è uno dei più formidabili contrappuntisti della sua generazione – che è poi quella di Josquin des Prez, Heinrich Isaac e Jacob Obrecht. Sul suo conto si leggono in rete molteplici inesattezze, specialmente per quanto riguarda la sua permanenza alla «corte borgognona»; in realtà, per gran parte della propria esistenza fu attivo presso gli Asburgo, i quali avevano acquisito alcuni degli ex domini di Carlo il Temerario grazie al matrimonio di Massimiliano I con la figlia del defunto duca, Maria, celebratosi pochi mesi dopo la fatale battaglia di Nancy: tali possedimenti non compren­devano la Borgogna vera e propria, nella quale aveva subito affondato gli artigli Luigi XI di Francia, bensì una regione corrispondente all’incirca all’attuale Franca Contea, e soprattutto quei territori settentrionali che per brevità chiameremo Fiandre, prediletti dal Temerario il quale, anni prima, vi aveva fissato la propria residenza principale.
Pierre de La Rue fu dunque al servizio di Massimiliano I, quindi soggiornò per breve tempo alla corte dei sovrani di Castiglia, Filippo I (figlio dell’imperatore e di Maria di Borgogna) e Giovanna (poi detta la Pazza), e infine fu attivo presso Margherita d’Austria, sorella di Filippo, che era stata inviata dal padre nelle Fiandre quale governatrice. Margherita è un personaggio molto interes­sante, degna nipote di cotanto (e temerario) nonno: tornerò a occuparmene in futuro.

A Pierre de La Rue è attribuita anche una seconda messa sulla melodia dell’homme armé, sempre a 4 voci, pervenutaci manoscritta e, al momento attuale, mai incisa su disco.



Le altre puntate:

Annunci

2 pensieri su “L’homme armé VI

  1. Aspettando che tu torni a occuparti di Margherita d’Austria, “degna nipote di cotanto (e temerario) nonno”, sto ascoltando e gustando la Messa di Pierre de La Rue.
    Notevole interpretazione.

    Claudio, a presto, in tutti i sensi!
    🙂
    gb

    Mi piace

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...