Quartetto delle quinte


Franz Joseph Haydn (1732-31 maggio 1809): Quartetto in re minore op. 76 n. 2 Hob. III:76 (detto Quintenquartett ; 1796-97). Quartetto Takács.

I. Allegro
II. Andante o più tosto allegretto [a 6:37]
III. Menuetto: Allegro ma non troppo [a 12:20]
IV. Vivace assai [a 15:49]

Annunci

L’homme armé II


Guillaume Dufay (c1397-1474): Missa L’homme armé a 4 voci (c1450-60). Oxford Camerata, dir. Jeremy Summerly.



Le altre puntate:

Quasi valzer

Purtroppo YouTube ha reso indisponibili tutti i video originariamente linkati in questo post; è possibile ascoltare, qui, soltanto l’ultimo brano, la Quasi-valse op. 47 di Skrjabin.



Giulio Ricordi (1840-1912): Quasi valzer, n. 12 (dicembre) dell’Almanacco musicale per pianoforte (1885). Roberto Piana, pianoforte.



Milij Alekseevič Balakirev (1837-1910): Quasi Valse, II movimento della Suite in si minore per orchestra (1901-08). Orchestra Sinfonica Accademica di Stato dell’URSS, dir. Evgenij Svetlanov.



Nikolaj Metner (o Medtner; 1880-1951): Allegro con grazia (quasi valse), ultimo degli 8 Stimmungsbilder op. 1 (1896-97). Ekaterina Deržavina, pianoforte.



Iosif Jul’evič Akhron (1886-1943): Quasi Valse, II movimento della Suite bizarre per violino e pianoforte op. 41 (c1917). Ingolf Turban, violino; Jaša Nemcov, pianoforte.



Aleksandr Nikolaevič Skrjabin (1872-1915): Quasi-valse op. 47 (1905). Joseph Moog, pianoforte.
Skrjabin, op. 47

Verschiedene Canones


Canon alla ottava di J. S. Bach (da Die Kunst der Fuge BWV 1080).



Canon alla duodecima, sempre da BWV 1080.



Canone cancrizzante (dal Musicalisches Opfer BWV 1079) scritto sopra un nastro di Möbius.


Canone «a ventaglio» (ancora da BWV 1079). Si tratta di un particolare tipo di canone infinito nel quale ogni ripresa del tema avviene in una tonalità diversa; generalmente le riprese si susseguono a intervallo di un tono l’una dall’altra (come in questo caso), ragion per cui il canone a ventaglio è anche chiamato, con locuzione latina, canon per tonos.


Un video didattico-divulgativo molto interessante (attenzione, v’è una lunga coda “vuota”: il video ha termine in realtà a 14:45).
Fra i commenti degli utenti di YouTube mi è piaciuto molto quello a firma di SeanPi314: «Se ne evince che Bach non era umano» 🙂