Schizzi caucasici

Michail Michajlovič Ippolìtov-Ivànov (1859 – 28 gennaio 1935): Schizzi caucasici, suite n. 1 op. 10 (1894). Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Ucraina, dir Arthur Fagen.

I. In un passo di montagna
II. In un villaggio [a 10:08]
III. In una moschea [a 15:54]
IV. Processione del sardar [a 20:12]

Sardar è un termine di origine indo-iraniana impiegato presso varie popolazioni medio­rien­ta­li per designare un nobile o un dignitario, o anche un capo, un comandante militare.


Ippolitov-Ivanov: Schizzi caucasici, suite n. 2 op. 42, Iveria (1896). Stessi interpreti.

I. Introduzione: Lamento della principessa Ketevana
II. Berceuse [a 9:48]
III. Lezginka [a 13:41]
IV. Marcia georgiana [a 18:11]

Iveria è il nome dato da greci e romani all’antica regione della Cartalia, nella Georgia centro-orientale.
Ketevana (c1560-1624), martirizzata dai safavidi per non aver abiurato la fede cristiana, è la santa più venerata in Georgia.
La lezginka è una danza caratteristica delle popolazioni caucasiche.


Annunci

Un pensiero su “Schizzi caucasici

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.