Čajkovskij: les Saisons 12

Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840-1893): les Saisons op. 37a (1875-76); 12. Décembre: Noël. Michail Vasil’evič Pletnëv, pianoforte.
Anche questo brano fu originariamente pubblicato sul periodico sanpietroburghese «Нувеллист» (Nuvellist), nel dicembre 1876; in epigrafe, alcuni versi di Vasilij Žukovskij (dalla ballata Светлана, Svetlana, 1808-12):

Раз в крещенский вечерок
Девушки гадали:
За ворота башмачок,
Сняв с ноги, бросали.
Un tempo, la notte di Natale,
le fanciulle interrogavano il futuro:
si sfilavano una pantofola
gettandola oltre il cancello.

(Il poeta fa riferimento a un’antica tradizione russa: ricaduta a terra la pantofola, la sua punta avrebbe indicato la direzione da cui sarebbe poi giunto il futuro sposo della giovane.)


Annunci

Un pensiero su “Čajkovskij: les Saisons 12

  1. Eccoci alla “fine”, a “Décembre: Noël”, che apprezzo molto, sempre con Pletnëv al pianoforteಌ
    Come vola il tempo…
    Bella la tradizione russa della pantofola!

    Grazie, Claudio.
    Ti sorrido
    gb

    Buon sabato!

    Mi piace

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...