Ut non confundar

Franz Tunder (1614 – 5 novembre 1667): O Jesu dulcissime, mottetto per basso, 2 violini e continuo. Consort of Voices; Pieter van der Wilt, basso.

O, Jesu dulcissime, creator generis humani,
quod per sacramentum tuum voluisti habitare in nobis,
conserva cor meum et corpus meum,
ut non confundar in aeternum.
Alleluia.


Annunci

Un pensiero su “Ut non confundar

  1. Che meraviglia!

    Grazie, Claudio.
    Qui, dove sono, la musica è ancora più gradita da me.

    Un sorriso
    gb
    Ti ho scritto una mail.

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.