Greensleeves – V

Nella Beggar’s Opera (1728) di John Gay e Johann Christoph Pepusch, la melodia di Greensleeves è adattata al testo seguente (Air XXVII), cantato da Macheath (qui interpretato da Roger Daltrey) subito dopo aver appreso di essere stato condannato a morte:

Since Laws were made for ev’ry Degree,
To curb Vice in others, as well as me,
I wonder we han’t better Company,
Upon Tyburn Tree! (*)

But Gold from Law can take out the Sting;
And if rich Men like us were to swing,
‘Twould thin out the Land, such Numbers to string
Upon Tyburn Tree!

(*) La forca. Tyburn era un villaggio del Middlesex ove si eseguivano le sentenze capitali.


My Lady Greensleeves

Annunci

Un pensiero su “Greensleeves – V

  1. Gradisco molto questa Greensleeves V. 🙂

    Grande la “Beggar’s Opera” ripresa e rielaborata da Brecht nella sua famosa opera teatrale “Die Dreigroschenoper”, con musiche di Kurt Weill.

    Grazie, Claudio.
    ❁◕‿◕❁
    gb

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.