Iridescenze


Sergej Sergeevič Prokof’ev (1891-1953): Visions fugitives op. 22 (1915-17). Heinrich Neuhaus, pianoforte.
Si tratta di una serie di brani scritti separatamente e dedicati a diversi amici del musicista. Il titolo è tratto da un componimento del poeta simbolista Konstantin Dmitrievič Bal’mont, comprendente questo distico:

В каждой мимолетности вижу я миры
Полные изменчивой радужной игры.

In ciascuna visione fuggitiva vedo mondi
colmi di giochi mutevoli, iridescenti.

1. Lentamente
2. Andante
3. Allegretto
4. Animato
5. Molto giocoso
6. Con eleganza
7. Pittoresco (Arpa)
8. Comodo
9. Allegro tranquillo
10. Ridicolosamente
11. Con vivacità
12. Assai moderato
13. Allegretto
14. Feroce
15. Inquieto
16. Dolente
17. Poetico
18. Con una dolce lentezza
19. Presto agitatissimo e molto accentuato
20. Lento irrealmente

Questo post è specificamente dedicato a Fulvio, il più simpatico dei miei cognati e una delle persone più generose che io conosca, in occasione del suo compleanno Halloween