Dal Cantico dei cantici

Tomás Luis de Victoria (1548-1611): Nigra sum, sed formosa, mottetto a 6 voci.
Victoria è uno dei più straordinari compositori di ogni tempo. Ogni volta che ho l’occasione di ascoltare la sua musica rimango a bocca aperta per la maestria con cui riesce a creare architetture polifoniche di considerevole complessità senza mai rinunciare all’intelligibilità del testo e alla piacevolezza dell’insieme. Questo brano è un esempio formidabile della sua arte.


Annunci

2 pensieri su “Dal Cantico dei cantici

  1. Tu, Claudio, resti senza parole.
    Io… mi commuovo anche.
    E’ un qualcosa di così straordinario questo mottetto a sei voci!
    Riesce a penetrare, dalla mia pelle, profondo in me, e mi lascia come stordita… poi mi fa commuovere.
    Incredibile.
    Tomas Luis de Victoria è grandissimo, è “perfetto”, direi.

    Grazie.
    Ti abbraccio
    gb

    Mi piace

Scrivi un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...